Furto nella casa parrocchiale di Don Vincent, Sindaco Loggi: “Azione criminosa che offende l’intera cittadinanza”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONTEPRANDONE – “Esprimo solidarietà a Don Vincent che nella serata di ieri è stato vittima di un vile gesto”. Con queste parole inizia il post sui social del Sindaco di Monteprandone Sergio Loggi.

Don Vincent Ifeme, parroco Di San Nicolò in Monteprandone, nella giornata di domenica 27 settembre ha subito un furto presso la sua casa parrocchiale.

Il Sindaco Loggi scrive: “Durante le funzioni religiose domenicali nella chiesa di San Nicolò a Monteprandone, ignoti si sono introdotti presso la casa parrocchiale sottraendo denaro personale e derivante dalle offerte.  E’ un’azione criminosa che offende la comunità parrocchiale e l’intera cittadinanza.
Sono certo che le Forze dell’Ordine, anche con l’aiuto delle telecamere di videosorveglianza presenti nel Centro Storico, assicureranno alla giustizia i responsabili molto presto.
Al parroco Don Vincent e a tutti i fedeli un grande abbraccio mio e di tutta l’Amministrazione comunale.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *