A Montelparo il progetto “La terra che cura”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Ho incontrato in settimana a Montelparo (da lei sollecitato quale Presidente dell’Associazione Culturale “Il Murello”) Carlotta Sinatra. Carlotta è responsabile dell’Area Marche e del Coordinamento Accoglienza Richiedenti Asilo Politico (nonché Coordinatrice di tre Centri di Accoglienza Straordinaria, uno dei quali attivo per anni e fino a qualche mese fa, anche a Montelparo, con diverse utenze: nuclei familiari, donne e uomini adulti e Responsabile personale e contatti con le istituzioni locali) della “Cooperativa Sociale La Sorgente”. La Sinatra era qui accompagnata dalla collaboratrice Irene Alessandrini.

La sua Cooperativa, unitamente alla Cooperativa Sociale Eureka e all’Associazione Wega, si è aggiudicata il bando “POR MARCHE FESR 2014/2020 ASSE 8 – OS 22 – AZIONE 22.1 – INTERVENTO 22.1.1” con il progetto “La Terra che cura”!

Carlotta Sinatra, su nostra richiesta, ci informa che: “Il progetto si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e ambientale come leva per il rilancio dei territori colpiti dal sisma attraverso la promozione di azioni che incentivino:
-Turismo Silver;
-Invecchiamento attivo della popolazione;
-inclusione sociale.

Per questo le attività progettuali si articolano in tre filoni che pongono al centro il territorio e il target di popolazione over 65 attraverso analisi dei bisogni della popolazione e dei servizi presenti sul territorio, anche in ottica di ricezione turistica orientata al target silver.

Questa attività risulta necessaria al fine di individuare nuove strategie di risposta ai bisogni oltre che a valorizzare e a dare maggiore efficienza all’esistente e a coinvolgere la popolazione per favorire la sua partecipazione attiva alla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale, artistico e ambientale locale.

Promuovere il turismo silver e le tematiche legate all’invecchiamento attivo attraverso la realizzazione di eventi, webinar (evento pubblico che avviene online dove chi presenta o conduce l’evento può usare diversi strumenti online, mostrando slide, filmati, confrontandosi in diretta con gli altri partecipanti, sia in forma scritta sia a voce …) e interviste. Questi momenti devono risultare capaci di raccontare il territorio, valorizzando il patrimonio ambientale, storico, culturale raccontando il capitale umano che lo abita.

La Cooperativa La Sorgente realizzerà perciò, nei comuni di Montelparo (anche per questo, ma non solo, ho necessità del tuo aiuto) e Servigliano, una serie di interviste con lo scopo di raccogliere le memorie storiche attraverso la popolazione over 65 locale.

Queste interviste saranno trasformate in un “Percorso Interattivo” all’interno dei comuni per i turisti che, attraverso un QR-code (codice a risposta veloce), potranno conoscere la storia e le tradizioni locali tramite la voce degli anziani di ogni paese coinvolto, che raccontano la loro storia o quella del loro paese o di alcuni luoghi.”

Nel ringraziare Carlotta Sinatra, Irene Alessandrini e la “Cooperativa Sociale La Sorgente”, diamo appuntamento ai nostri lettori al momento in cui il progetto sarà completato e pronto ad essere messo in uso nei nostri meravigliosi e meritevoli territori!!

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *