Diocesi, il 13 settembre la Colletta per la Terra Santa

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – In questo particolare anno il Papa ha pensato di trasferire la Colletta del Venerdì Santo alla domenica più vicina alla festa dell’Esaltazione della santa Croce, ovvero il 13 settembre.

L’Apostolo Paolo è stato il primo a farsi promotore di una colletta in favore della Chiesa di Gerusalemme. Oggi più che mai le situazioni di povertà si sono moltiplicate nella Terra culla del cristianesimo. A causa della pandemia in Terrasanta la situazione si è particolarmente aggravata perché buona parte dell’economia delle comunità si basa sul turismo religioso che da febbraio, di fatto, è completamente fermo.

La «Colletta pro Terra Sancta» costituisce la principale fonte di sostentamento per le comunità cattoliche che così possono continuare a essere vicini ai poveri e ai sofferenti senza distinzione di credo o di etnia.

Per informarsi è stato reso disponibile un nuovo sito: www.collettavenerdisanto.it.

Le offerte raccolte nelle parrocchie vanno trasmesse in Curia.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *