“In vacanza con Dio”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

campagIsabella Piro  -Città del Vaticano da vaticannews

Giunta alla terza edizione, l’iniziativa “In vacanza con Dio” consiste in una proposta di preghiera di dieci minuti a settimana; le meditazioni vengono suggerite ogni giovedì sul web e sui social network della Compagnia di Gesù portoghese. “Quest’anno – informa una nota – saranno i giovani stessi a proporre gli spunti di riflessione, insieme ad una coppia di fidanzati ed un’altra coppia appena sposata, con figlio”.

Giovani, protagonisti nella Chiesa

L’obiettivo, sottolineano i Padri gesuiti, è quello di “coinvolgere maggiormente i ragazzi nella pastorale della Chiesa, rendendoli non solo spettatori, ma anche protagonisti e attori della vita ecclesiale, affinché diano il loro contributo con creatività e generosità”. Inoltre, l’iniziativa si pone in linea con i preparativi per la Giornata mondiale della gioventù, prevista a Lisbona nel 2023.

Spazio alla creatività dei ragazzi

anile soprattutto nel modo in cui si desidera risvegliare il desiderio di accostarsi a Dio”. Da sottolineare che il progetto “parte dalla consapevolezza che, a volte, le vacanze sono un periodo sì di riposo, ma anche di ‘assenza’ di Dio”; è, quindi, per “sfuggire a questa superficialità, spesso frutto della distrazione che si vive in ferie” che i gesuiti vogliono aiutare i credenti a “fermarsi e a riflettere, facendo del periodo estivo un’occasione per incontrare il Signore ed il prossimo”. L’iniziativa, avviata i primi di agosto, proseguirà fino a metà settembre.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *