SCARICA L’opuscolo artistico che valorizzare la presenza della Diocesi nel mondo del turismo

Condividi questo articolo sui social o stampalo

La spiaggia sambenedettese nel clou della stagione turistica

DIOCESI – Siamo entrati nel clou di quest’estate molto particolare – segnata dall’Emergenza-Coronavirus – e la nostra Diocesi ha prodotto un’interessante guida dedicata ai turisti presenti nel territorio truentino. Per il 21nesimo anno consecutivo, sono state distribuite a tutte le 54 parrocchie della diocesi, IAT, associazioni e operatori turistici le seimila copie del dépliant “LA COMUNITA’ CRISTIANA 2020”.

Il vescovo Carlo Bresciani, cosciente delle difficoltà del momento presente,  nel mondo del turismo, dell’accoglienza e della ristorazione si rende presente per incoraggiare il grande sforzo e operosità degli addetti ai lavori. Dando il benvenuto in Diocesi, monsignor Bresciani prospetta il desiderio di condividere con loro le bellezze della natura, le innumerevoli creazioni artistiche  diffuse sul territorio: Borghi, chiese, musei, le bontà enogastronomiche  e la proverbiale accoglienza dei fedeli della diocesi. Dice il vescovo nel suo messaggio di saluto ai villeggianti: “Nel presente libretto potrete trovare tutte le informazioni necessarie dal punto di vista religioso e spirituale”.

Effettivamente, il dépliant è molto ricco. Dopo il messaggio di saluto, l’opuscolo si apre con una sintesi della storia della Diocesi, la cui composizione moderna risale al 1989, ma con una storia dalle radici Cinquecentesche. Arrivano poi  “I segni e i luoghi della fede”: interessante mappa fotografica che ci guida in un percorso alla scoperta delle comunità cristiane della Diocesi.

Particolare risalto viene dato all’elenco delle Sante Messe celebrate dal vescovo Carlo con un’attenzione particolare per i turisti, come quella della vigilia di Ferragosto a Martinsicuro: ore 19, presso il Lungomare Nord. Altro focus per i “Luoghi dell’infinito” e “Luoghi dell’Ascolto per il Sacramento della Riconciliazione e la Direzione Spirituale”. “In tutte le Parrocchie i Sacerdoti sono sempre disponibili – è scritto nell’opuscolo – per l’ascolto e la celebrazione del Sacramento della Penitenza.  In questi luoghi è più facile trovare una presenza continuata”. Un esempio: i Frati Minori • Santuario S. Maria delle Grazie e S. Giacomo della Marca – Tel. 0735.62100 – A Monteprandone.

Il restante spazio è dedicato agli indirizzi di tutte le parrocchie locali e dei musei che compongono la rete dei 10 Musei Sistini del Piceno. Cosa molto utile: il prontuario per cercare gli orari delle Sante Messe delle parrocchie della costa. Non poteva mancare una pagina dedicata alle norme anti-Covid, su come vivere le celebrazioni liturgiche in piena sicurezza.

Infine, delle pillole sull’agiografia dei Santi più venerati nel territorio diocesano: San Basso di Nizza a Cupra marittima, San Benedetto Martire e San Giacomo della Marca. Quest’anno l’apparato iconografico, che arricchisce l’opuscolo, pubblicazione a cura di Ufficio Diocesano per la Pastorale del Tempo Libero, Turismo e Sport, valorizza la chiesa di San Giorgio all’Isola nel comune di Montemonaco.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *