Psiche in Comune, il 4 giugno: “Foibe, la storia di Norma Cossetto”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ambito del ciclo di conferenze dal titolo: “Psiche in Comune”, si terrà, sempre in videoconferenza, un convegno dove si affronterà il tema della violenza. “Foibe: la storia di Norma Cossetto”, questo l’argomento scelto per giovedì 4 giugno. Norma Cossetto è stata una studentessa italiana istriana uccisa ad ottobre del 1943 e gettata nella foiba di Villa Surani. Il suo destino così come quello di tanta gente istriana, fiumana, dalmata e giuliana si lega ad una triste pagina di storia italiana.
Il relatore, della conferenza promossa dal Comune di San Benedetto del Tronto, sarà Gian Luigi Pepa, moderatrice Antonella Baiocchi assessore alle Pari Opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto; la conferenza inizierà dopo il saluto di Emidio Del Zompo consigliere del Comune di San Benedetto del Tronto. La conferenza, che inizierà alle ore 18:00, può essere seguita tramite piattaforma ZOOM senza bisogno di registrazione, basta cliccare il link: https://us02web.zoom.us/j/82283136280?pwd=alpjR2hvaTBwWnBvRS9xYk9mSzYxdz09. È possibile seguire la conferenza anche dalla pagina facebook: Città di San Benedetto del Tronto.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *