- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

San Benedetto del Tronto: “Psiche in Comune”, programmate  nuove conferenze

 

Proseguono le attività programmate dall’Assessorato alle Pari Opportunità per offrire occasioni di incontro e riflessione alla cittadinanza su argomenti che investono da vicino il benessere psicologico e relazionale delle persone, tema quanto mai delicato in questo periodo.

Dopo gli appuntamenti del 30 aprile con Maurizio Pincherle, Direttore di Neuropsichiatria Infantile dell’ASUR – AV3, e del 6 maggio con Patrizio Paoletti, Presidente della omonima Fondazione, sono programmati, sempre con il sistema delle videoconferenze e sempre con inizio alle 18 sulla piattaforma ZOOM di cui si è dotata l’assessorato, altri quattro appuntamenti di “PSICHE IN COMUNE”, il ciclo di conferenze psicoeducative che vuole offrire un’occasione per avvicinarsi alla conoscenza della psiche e fornire competenze per contrastare il disagio psichico relazionale, con specifico riferimento alla violenza e alla prevaricazione. Questi gli appuntamenti:

– giovedì 28 maggio interverrà Roberta Piergallini, giornalista, conduttrice, scrittrice, blogger, sul tema “Il corteggiatore perfetto”, titolo anche dell’omonimo libro;

– giovedì 4 giugno videoconferenza con l’avvocato Gian Luigi Pepa sul tema “Foibe: la storia di Norma Cossetto”;

– giovedì 11 giugno sarà la volta di Fabio Nestola, direttore del Centro Studi Applicati di Roma, sul tema “Donne e violenza: quando la vittima è lui”;

– giovedì 18 giugno Attilio Cavezzi, medico specialista in chirurgia vascolare, dedito alla medicina della longevità, parlerà di “Interazione mente – corpo e salute”.

Sarà possibile seguire le videoconferenze sulla pagina FB “ Città di San Benedetto del Tronto” mentre per rivedere i video delle conferenze passate, basta andare sul sito comunale www.comunesbt.it, area tematica “Pari opportunità, integrazione e pace”.

Mi gratifica il fatto che questo ciclo di incontri stia ottenendo un notevole interesse anche nella sua versione on line – dice l’assessore Antonella Baiocchi che ne è organizzatrice – Ci tengo a ringraziare il vicesindaco Andrea Assenti e i consiglieri Emidio Del Zompo, Gianni Balloni e Brunilde Crescenzi che hanno accettato volentieri la mia richiesta di curare i prossimi interventi introduttivi. Con l’estate – prosegue Baiocchi – riprenderanno poi alla Palazzina Azzurra gli incontri di “Contatto è amore”, il ciclo di conferenze che ho ideato insieme alla consigliera Brunilde Crescenzi con l’obiettivo di creare un felice connubio tra riflessione e musica, unendo quindi l’aspetto socio culturale al divertimento. Dobbiamo valutare ancora se le norme imposte per la sicurezza pubblica ci consentiranno di tenere gli incontri in presenza del pubblico o dovremo ancora usare piattaforme telematiche ma certamente non mancheremo di proporre momenti di riflessione interessanti con il contributo di autorevoli personalità di vari campi dell’agire umano”.