Cina: in migliaia connessi per l’omelia del Papa a Santa Marta

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Migliaia di persone hanno seguito anche nella Repubblica Popolare Cinese la Messa celebrata quotidianamente dal Papa durante le ultime settimane”. Lo rende noto il portale Vatican News che informa: “Le celebrazioni sono state trasmesse via smartphone, attraverso Wechat, l’applicazione più popolare in Cina, che viene comunemente utilizzata anche da chi è più avanti con l’età. In alcuni casi i figli più giovani e capaci con le nuove tecnologie, sono stati in grado di trasmettere le immagini anche al computer o allo schermo televisivo così da renderle più facilmente condivise con tutta la famiglia e più visibili soprattutto per gli anziani. Una traduzione simultanea, diffusa sempre attraverso Wechat, ha permesso a tutte le persone collegate di comprendere l’omelia del Papa”. “La notizia che sarebbe terminata la trasmissione in diretta della Messa di Santa Marta – si legge ancora nell’articolo di Vatican News – è stata accolta con una certa sofferenza e anche con qualche lacrima, perché, soprattutto per le persone anziane e malate, la celebrazione di Francesco era diventata un appuntamento e un accompagnamento quotidiano. Ed è stata anche un modo, per il popolo dei fedeli della Cina, di sentirsi uniti nella preghiera con il Successore di Pietro e con la Chiesa universale attraverso la liturgia trasmessa ogni giorno alle ore 13 (le 7 di mattina in Italia)”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *