Brasile, Pom e Repam lanciano la campagna di donazioni “L’Amazzonia ha bisogno di te”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

L’Amazzonia ha bisogno di te” è il nome della campagna di donazioni promossa delle Pontificie Opere missionarie (Pom) e della Rete ecclesiale panamazzonica (Repam) del Brasile, lanciata ieri. Questa iniziativa, destinata alle necessità delle popolazioni amazzoniche, è stata ispirata dalla campagna di solidarietà di emergenza “È tempo di prendersi cura”, promossa dalla Conferenza nazionale dei vescovi del Brasile (Cnbb) e dalla Caritas brasiliana, che ha innescato innumerevoli azioni in questo periodo di pandemia. Come si legge nella nota diffusa dalla Repam, “i dati sono allarmanti e le situazioni sono molto gravi: carenza di cibo, mancanza di igiene e materiale di protezione, per non parlare degli innumerevoli casi non segnalati di persone infette dal coronavirus”. Secondo il quotidiano resoconto fornito dalla Repam, nell’Amazzonia brasiliana i contagi di Covid-19 sono 65.976, i decessi 3.862, la gran parte dei 79.204 contagi e 4.416 della Panamazzonia. In tutto il Brasile, invece, i positivi dall’inizio della pandemia sono 271.885, con 17.983 morti.
Le donazioni saranno inviate da Repam Brasile e Pom alle Chiese locali, sulla base delle richieste avanzate dalle diocesi e dalle prelature. Le richieste saranno analizzate da un team di organizzazioni, che effettueranno una valutazione delle richieste e delle risorse raccolte, al fine di servire il maggior numero di persone e comunità in situazione di vulnerabilità.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *