Caritas diocesana S. Benedetto del Tronto: “Fratelli musulmani vi auguriamo di vivere un mese fruttuoso di Ramadan e un gioioso ‘Id al-Fitr”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

 

DIOCESI –  “Alla Caritas impariamo, ogni giorno di più, che siamo tutti figli di Abramo e che la fede nell’unico Dio misericordioso, quando è autentica, non è motivo di divisione ma di fraternità. E’ bello condividere i propri talenti nel volontariato e nel servizio, come anche l’aiutarsi nelle fatiche e nelle difficoltà, che la storia ci riserva”.

Con queste parole si apre la lettera della Caritas Diocesana di San Benedetto del Tronto a tutti i fratelli e amici di fede islamica.

Gli operatori Caritas affermano: “Oggi vi siamo vicini perché sappiamo che iniziate un tempo dedicato alla preghiera, al digiuno e alla condivisione e purificazione del cuore. Anche per voi il Ramadan quest’anno sarà ben diverso a motivo della pandemia che sta facendo innumerevoli vittime, ci costringe all’isolamento e ci impedisce di vivere la dimensione comunitaria della fede, essendo sospesa ogni assemblea, nelle chiese come nelle moschee.
Ci conforta la carità solidale che sta caratterizzando i seguaci delle tre fedi monoteistiche, per vincere quello che papa Francesco ha definito un virus ancora peggiore, quello dell’egoismo indifferente. La crisi economica già adesso molto grave ci chiamerà sempre più a condividere iniziative di aiuto e solidarietà verso i più poveri e sicuramente sarà occasione per conoscerci meglio e collaborare insieme.
Vi auguriamo carissimi fratelli musulmani di vivere un mese fruttuoso di Ramadan e un gioioso ‘Id al-Fitr”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *