Il messaggio del vescovo Bresciani ai pescatori: “È un periodo difficile per tutta la nostra nazione”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

 

DIOCESI – Le parole del vescovo della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, Mons. Carlo Bresciani ai pescatori:

“Carissimi pescatori e marineria tutta, quest’anno non sarà possibile celebrare insieme nella data solita, cioè subito dopo Pasqua, la festa al vostro patrono S. Francesco da Paola a causa delle restrizioni imposte per la diffusione del coronavirus (covid-19). So che si tratta di una festa a voi molto cara e che celebrate con devozione da molti anni.

Non rinunceremo, però, a festeggiare il vostro patrono con la dovuta solennità non appena le condizioni ce lo permetteranno e io sarò lieto di essere con voi ad onorare san Francesco da Paola.

Anche voi, nella vostra attività, siete condizionati molto dall’attuale emergenza sanitaria che si ripercuote con conseguenze economiche gravi un po’ su tutte le categorie sociali e sulla loro possibilità di svolgere il proprio lavoro. È un periodo difficile per tutta la nostra nazione, e non solo.

Coraggio, carissimi, so che gli uomini di mare sono abituati ad affrontare tempio difficili e traversate burrascose e sanno resistere intrepidi alle tempeste che scuotono la barca.

Sono vicino a voi in modo particolare in questo periodo pasquale con la mia preghiera per voi e per le vostre famiglie e invoco su tutti voi la benedizione del Cristo risorto. Che gli vi doni la sua pace.”

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *