Coronavirus Covid-19: Cei, altri 3 milioni di euro per le strutture sanitarie

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Prosegue l’opera di sostegno alle strutture ospedaliere, molte delle quali stanno radicalmente modificando la propria organizzazione interna per rispondere all’emergenza sanitaria. La Conferenza episcopale italiana mette infatti a disposizione altri 3 milioni di euro – provenienti dai fondi dell’otto per mille, che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica – a beneficio della Fondazione Policlinico Gemelli, dell’Ospedale Villa Salus di Mestre, dell’Ospedale Generale Regionale Miulli di Acquaviva delle Fonti (BA). Per sostenere le strutture sanitarie è aperta anche una raccolta fondi, che sarà puntualmente rendicontata, al conto corrente bancario: IBAN: IT 11 A 02008 09431 00000 1646515; intestato a: CEI; causale: SOSTEGNO SANITÀ

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *