Monteprandone, parte un servizio di sostegno psicologico telefonico

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONTEPRANDONE – Al via da oggi, martedì 24 marzo, il servizio di sostegno psicologico telefonico offerto dal Comune di Monteprandone in collaborazione con Cooss Marche Onlus, la cooperativa sociale che da un anno gestisce lo Spazio Ascolto Donne.

Il servizio ha lo scopo di rispondere alle esigenze e alle problematiche dei cittadini derivanti dall’emergenza COVID19 in corso attraverso un contatto telefonico a distanza con una psicologa.

Lo sportello è attivo in modalità telefonica, è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

Le consulenze, tenute dott.ssa Alessandra Norcini, si svolgono nei giorni:

  • lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12
  • mercoledì dalle 16 alle 17.

Le persone interessate possono contattare telefonicamente, attraverso un sms o tramite whatsapp, il numero 338.6106391, negli orari di sportello.

“Offrire un sostegno, una parola di conforto, una voce amica a tutti quei cittadini che in questo momento vivono con apprensione l’evolversi della situazione emergenziale e si sentono più fragili. Sono queste le finalità dello sportello psicologico telefonico – spiega il sindaco Sergio Loggi – rivolgo il mio grazie alla coop Cooss Marche e alla dott.ssa Norcini per aver accolto la richiesta di ampliare un servizio già esistente sul territorio, aprendolo a tutta la nostra comunità”. 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *