Omnibus Omnes e UICI presentano:”Il diritto di leggere”

Condividi questo articolo sui social o stampalo


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un appuntamento imperdibile quello di venerdì 21 febbraio alle ore 17:30 presso la Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, “Il diritto di leggere”, questo il titolo scelto per l’incontro organizzato dalla Omnibus Omnes con la collaborazione della UICI, Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, sezione di Fermo e Ascoli Piceno e con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto. Un incontro che coniuga due capisaldi della società civile, la cultura e il diritto alla lettura. Durante l’evento , introdotto da Raffaella Milandri, ideatrice dell’iniziativa, ci sarà l’intervento di Cristiano Vittori, presidente della UICI, sezione di Fermo e Ascoli, che nell’occasione parlerà della ricorrenza, proprio il 21 febbraio, della Giornata Nazionale del Braille. Verrà presentato il volume “Le avventure di Pinocchio” in edizione ad alta leggibilità, a cura di Giampietro De Angelis, della casa editrice sambenedettese Mauna Kea; il volume è solo il primo di una collana di grandi classici e non solo, dedicati ad un pubblico adulto e ad alta leggibilità. Per chi ha problemi di lettura dovuti alla ipovisione o semplicemente all’avanzare dell’età, molte edizioni sono infatti proibite: caratteri piccoli e troppo ravvicinati fra loro non permettono di avvicinarsi alla carta stampata, se non con serie difficoltà. Dice Raffaella Milandri, presidente della Omnibus Omnes: “È fondamentale garantire il diritto di leggere, soprattutto a chi ha problemi di vista e non ha un buon approccio con il libro digitale o con l’audiolibro, che è invece una soluzione eccellente per chi ha una ipovisione grave”. Il progetto prevede anche che le opere ad alta leggibilità possano essere trasformate in Braille, non in vendita, ma a disposizione della comunità. Durante l’incontro parteciperanno, con letture del volume di Pinocchio, gli attori Salvo Lo Presti e Carla Civardi.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *