Libri: da giovedì in libreria “Un’altra libertà”, il volume del card. Ruini

Condividi questo articolo sui social o stampalo

“C’è un nesso tra l’attacco alla vita e la crisi dell’Occidente e dell’umanesimo occidentale?”. È da questo interrogativo che prende piede il fitto dibattito tra il cardinale Camillo Ruini e il senatore Gaetano Quagliariello che dà forma al libro “Un’altra libertà. Contro i nuovi profeti del paradiso in terra”, da giovedì prossimo, 20 febbraio, in libreria per Rubbettino. Dalla morte assistita, all’aborto, alle unioni civili: sono tanti i temi affrontati nel volume dal punto di vista etico, antropologico e religioso. Alla base, le preoccupazioni e i timori per l’avanzata di una dittatura dei “nuovi diritti” che, in nome di un’idea di libertà individuale senza limiti né confini, finisce per compromettere i diritti dei più deboli e i fondamenti della stessa civiltà occidentale. “Ma davvero la libertà dell’uomo – si chiedono gli autori – consiste nel trasformare ogni desiderio in diritto esigibile per andare oltre se stesso? Oppure esiste un’altra libertà, che si nutre della verità naturale e del rapporto con gli altri?”. Ripercorrendo le più grandi sfide antropologiche del nostro tempo – la vita e la morte, la genitorialità e le tecnoscienze, il rapporto con l’ambiente e le migrazioni – i due autori dimostrano come riconoscere il senso del limite “non significhi rifiutare il progresso e negare la libertà dell’uomo, ma piuttosto riscoprirne il significato più profondo, che assume senso sia per chi crede, sia per chi non crede ma ha a cuore le sorti dell’Occidente e della stessa umanità”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *