Italia-Russia: Mosca, un “gemellaggio” tra scultori in nome di San Nicola

Condividi questo articolo sui social o stampalo

È in corso la visita in Russia dello scultore monumentalista palermitano Rosario Vullo, che in un progetto interculturale creerà con un altro noto scultore russo, Fedor Koniukov, un monumento dedicato ad un santo universale: San Nicola. Il monumento dedicato al santo, alto 10 metri, sarà in piedi su una barca collocata su una collina di Mosca, amatissimo dalla gente di fede ortodossa con il nome di San Nicolaj e conosciuto anche in Occidente con il nome di Santa Klaus. “Il progetto – spiega Vullo – prevede che anche in Sicilia venga creato un monumento simile a quello che verrà realizzato a Mosca, in virtù del gemellaggio tra la cultura russa e quella italiana”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *