La giornata del malato ad Acquaviva Picena

Condividi questo articolo sui social o stampalo

La giornata del malato ad Acquaviva

ACQUAVIVA PICENA – Rispondendo all’invito della Chiesa Italiana, martedì 11 febbraio ad Acquaviva Picena nella memoria liturgica della Madonna di Lourdes, si è celebrata un’Eucarestia con le persone anziane e ammalate della comunità, durante la quale si è celebrato il sacramento dell’unzione degli infermi. Nell’omelia il parroco ha ricordato come il mistero della malattia e della sofferenza siano realtà con cui noi umani siamo chiamati a fare i conti sin dal primo giorno della nostra vita e come dal mistero della sofferenza, guardata con gli occhi di Cristo, diventi possibile scoprire di noi stessi, della vita e del Padre, misteri fino a quel momento ignorati. La Celebrazione del Sacramento dell’unzione degli infermi, vissuta in maniera comunitaria, è stata l’occasione per riscoprire questo sacramento non come la certificazione di una fine imminente, ma come incontro forte con Cristo medico e sostegno delle nostre vite, corroborante della fatica quotidiana di ogni anziano e ammalato. Al termine della Celebrazione, una piccola processione con l’immagine della Vergine di Lourdes all’interno della chiesa parrocchiale, ha permesso a tutti i presenti di rivolgere il pensiero e la preghiera verso la grotta di Massabielle e così unirsi spiritualmente a tanti pellegrini a Lourdes. È stato un bel momento di unità per la comunità di san Niccolò preparato dai gruppi parrocchiali e animato nella liturgia dai giovani della parrocchia.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *