- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Festa della Presentazione di Gesù al Tempio ad Acquaviva

ACQUAVIVA PICENA – Domenica 2 febbraio, festa liturgica della Presentazione del Signore, conosciuta anche come “Candelora”, ad Acquaviva Picena i bambini e i ragazzi dell’ACR, insieme alla comunità, si sono ritrovati presso la chiesa di san Rocco per iniziare la liturgia con la benedizione delle candele e dirigersi, in processione, verso la chiesa parrocchiale per la santa Messa. Il ricordo dell’offerta del piccolo Gesù contestualmente alla purificazione di Maria, sono stati occasione per ritornare a guardare al nostro cuore come luogo da purificare orientandolo al Padre, l’unico capace di unificare le numerose frammentazioni che spesso abitano in noi e fuori di noi. Un cuore diviso tra le tante cose e una vita frammentata nelle cose non crea gioia, ma spesso solo frustrazione e angoscia. Il piccolo Gesù, segno di “contraddizione”, è stato per i genitori presenti l’invito forte ad accogliere la sfida educativa nei confronti dei propri figli, perché ogni vita che il Signore dona, viene a contraddire le nostre sicurezze e pretese, per aprirci all’imprevedibile e inatteso, così come la vita di ogni bambino, ragazzo e giovane.

La consegna della candela ai bambini che si stanno preparando alla Prima Comunione, ha segnato un’ulteriore tappa verso la piena partecipazione all’Eucarestia nel prossimo maggio.