Perù: vescovi in assemblea a una settimana dalle elezioni legislative

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Con una messa presieduta da mons. Miguel Cabrejos, arcivescovo di Trujillo, presidente della Conferenza episcopale peruviana (Cep) e del Consiglio episcopale latinoamericano (Celam), e concelebrata da tutti i vescovi del Perù, oggi, lunedì 20 gennaio avrà inizio la centoquindicesima assemblea plenaria dell’Episcopato peruviano. Partecipanti saranno i 52 vescovi delle 46 giurisdizioni ecclesiastiche del Perù. Come in ogni assemblea, i vescovi lavoreranno su vari argomenti, nello spirito di comunione e sinodalità, per il bene della Chiesa, e analizzeranno l’attualità del Paese. Eleggeranno inoltre il segretario generale e il presidente del Consiglio economico della Cep. L’assemblea coincide con gli ultimi giorni di campagna elettorale in vista delle elezioni legislative anticipate del 26 gennaio. Molto probabilmente i vescovi si pronunceranno sull’imminente importante appuntamento elettorale, che si svolge in Perù in un clima di generalizzata sfiducia verso le istituzioni e i partiti politici, oltre che di notevole frammentazione politica.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *