San Benedetto, il Consiglio comunale discuterà della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Presidente Giovanni Chiarini ha convocato il Consiglio comunale per sabato 30 novembre con inizio formalmente fissato per le ore 9. Sedici i punti iscritti all’ordine del giorno. Si segnalano:

– le interrogazioni di Pignotti (sulle procedure di attribuzione dell’incarico di dirigente del settore Lavori Pubblici e sull’aggiornamento del piano di emergenza comunale), Capriotti (sulla situazione della viabilità e dei parcheggi del centro cittadino), Curzi (sulla situazione relativa alle zone sottostanti l’Ascoli Mare adibite a parcheggio per le quali esiste un contenzioso aperto con la Provincia di Ascoli che ne è proprietaria e sulla rimozione del muro edificato tra via Manzini e via Tosatti nel quartiere Salaria), Falco (sul rispetto delle leggi e del regolamento comunale disciplinanti l’attività delle sale da gioco);

– la comunicazione del prelevamento dal fondo di riserva di 40.000 euro da destinare allo studio di stabilità e transitabilità dei ponti sul torrente Albula di via Piemonte e viale Trieste;

– la ratifica delle variazioni al bilancio di previsione 2019/2021 e l’approvazione della variazione al programma triennale dei lavori pubblici. Nel bilancio corrente vanno contabilizzate maggiori entrate per 113.000 euro per mobilità del personale per gli anni dal 2013 al 2018 dal Comune di Torre Annunziata, un contributo della Regione Lazio per l’accoglienza dei cittadini colpiti dal sisma del 2016/2017 per 71.000 euro, minori introiti per 38.000 euro dalle sanzioni amministrative sui parcheggi a pagamento estivi, la contabilizzazione un contributo di 38mila euro concesso per attività di promozione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili. Sul fronte spese, si contabilizzano minori esborsi per 60mila euro per i mutui grazie all’andamento favorevole del tasso Euribor, 50mila euro da collocare nel fondo per il sostegno all’accesso agli alloggi integrativo della quota regionale che verrà assegnata al Comune, l’incremento di 65.000 euro del fondo per perdite da aziende partecipate dopo l’approvazione del bilancio 2018 del C.A.A.P. S.p.A. Per quanto concerne le spese di investimento, i 100mila euro di maggiori entrate derivanti dagli oneri di urbanizzazione vengono destinati al restauro della prua della Geneviève (35mila euro), al nuovo percorso espositivo del Museo Ittico (37mila euro), alla manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi (13mila euro circa), ad altri interventi di manutenzione straordinaria (15 mila euro circa);

– le mozioni dei consiglieri di minoranza per attribuire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, di Pignotti per l’istituzione in specifiche zone della città del DASPO urbano, dei consiglieri di minoranza per indurre l’Amministrazione a non proseguire nell’azione risarcitoria promossa  nei confronti dell’ex consigliere comunale Daniele Primavera per i posti pubblicati su una pagina Facebook.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *