Martinsicuro, terminata la nuova pavimentazione all’interno del “Tempo Libero”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

 

MARTINSICURO – Inizieranno a breve i lavori previsti al manufatto esistente all’interno dell’impianto sportivo “Tempo Libero” e finanziati tramite parte del contributo di 90 mila euro avuti grazie al cosiddetto “D. L. Crescita”. Questi riguarderanno interventi di adeguamento alle norme sulla sicurezza mediante il risanamento, in parte, delle pareti esterne. Nel frattempo sono terminati i lavori per la realizzazione della pavimentazione sul lato ovest dell’impianto che sono stati realizzati tramite l’utilizzo delle economie ricavate dal progetto di “realizzazione del campo polivalente” presente all’interno del “Tempo Libero”.

Negli ultimi due anni sono stati spesi circa 118 mila euro per la riqualificazione di questa importante struttura – sottolineano il Sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni, e l’Assessore ai Lavori Pubblici e alle Manutenzioni, Monica Persiani a nome dell’amministrazione comunale – in particolare sono stati posizionati nuovi giochi sia nella parte interna che in quella a ridosso del “Tempo Libero”, è stata asfaltata la zona del parcheggio sul lato ovest, così da consentire una migliore fruizione alle famiglie, è stata realizzata la nuova recinzione ai campi da tennis e sono state posizionate nuove panchine. Nei primi mesi del prossimo anno verranno eseguite ulteriori manutenzioni alla pubblica illuminazione all’interno dell’impianto sportivo”.

La struttura del “Tempo Libero” rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello per il nostro territorio, molto apprezzata ed utilizzata dalla collettività; per questo motivo l’amministrazione si è adoperata, con in interventi concreti e programmati, per riqualificarla e renderla sempre più bella, sicura e fruibile” concludono gli amministratori truentini. “Attraverso una costante opera di riqualificazione della struttura puntiamo, insieme all’importante lavoro dei soggetti gestori, a mettere al servizio della cittadinanza un area sempre più accogliente e capace di offrire sempre più servizi”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *