Loreto, il rosario per Papa Francesco e per il prossimo Giubileo lauretano

Condividi questo articolo sui social o stampalo

 

LORETO – La Delegazione Pontificia comunica che il Rosario con flambeaux di sabato prossimo, 23 novembre 2019 (ore 21:00 nella Basilica della Santa Casa, a seguire la processione in Piazza della Madonna), sarà presieduto dal Rettore, P. Franco Carollo, e avrà come intenzioni di preghiera il pellegrinaggio di Papa Francesco in Thailandia e Giappone, in programma dal 20 al 26 novembre, e il prossimo Giubileo che inizierà l’8 dicembre con l’apertura della Porta Santa nella Basilica di Loreto.  

«Auspico ancora una volta», ha detto il Santo Padre nel suo primo discorso ufficiale in Thailandia a proposito del tema migranti, «che la comunità internazionale agisca con responsabilità e lungimiranza, possa risolvere i problemi che portano a questo tragico esodo e promuova una migrazione sicura, ordinata e regolata. Possa ogni nazione approntare dispositivi efficaci allo scopo di proteggere la dignità e i diritti dei migranti e dei rifugiati, i quali affrontano pericoli, incertezze e sfruttamento nella ricerca della libertà e di una vita degna per le proprie famiglie. Non si tratta solo di migranti, si tratta anche del volto che vogliamo dare alle nostre società». «Oggi più che mai», ha concluso, «le nostre società hanno bisogno di “artigiani dell’ospitalità”, uomini e donne che si prendano cura dello sviluppo integrale di tutti i popoli, in seno a una famiglia umana che si impegni a vivere nella giustizia, nella solidarietà e nell’armonia fraterna.»

Si ricorda che il Rosario verrà trasmesso in diretta da Telepace, presente sul canale satellitare 515 di Sky e su TVSAT HD al canale 815. Sul digitale terrestre nelle seguenti zone:

  • Roma, canali 73 e 214 in HD
  • Trentino-Alto Adige, canale 13
  • Veneto, canale 14 e 187
  • Emilia-Romagna, canale 94
  • Lombardia, canale 187

Il rosario verrà trasmesso anche in streaming: https://www.telepace.it/roma/diretta/.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *