Acquaviva Picena, riprendono i lavori per il “Palio dei Bambini”

Condividi questo articolo sui social o stampalo


ACQUAVIVA PICENA – L’Associazione Palio del Duca di Acquaviva Picena ha convocato per lunedì 25 novembre, il primo consiglio direttivo per l’organizzazione del prossimo Palio dei Bambini che si terrà a maggio. L’Associazione Palio del Duca, con la Rievocazione Storica “Sponsalia” giunta ormai alla XXXII edizione, ha avuto il riconoscimento della Regione Marche di “Rievocazione Storica delle Marche” L.R. n. 28 del 2018; Sponsalia inoltre rappresenta la Manifestazione Primaria e Patrimonio Culturale Immateriale di Acquaviva Picena.
Nel 2004, l’associazione, da inizio ad una nuova manifestazione, il “Palio dei Bambini, vivere la storia da protagonisti”, con la fattiva collaborazione dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Acquaviva Picena, Monsampolo del Tronto, il progetto viene inserito nel P.O.F. dell’Istituto e vengono coinvolti tutti gli alunni della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria. Negli ultimi anni si sono inseriti anche gli alunni dell’Istituto Scolastico di Monteprandone. Sono oltre trecento ragazzi che in costumi del 1200, rievocano con passione il fidanzamento di Forasteria degli Acquaviva e Rinaldo dei Brunforte. Grazie alla collaborazione dei docenti della scuola Secondaria, i ragazzi realizzeranno il Drappo che sarà poi conteso nei giochi storici.
I ragazzi saranno divisi in quattro rioni: Aquila, Civetta, Picchio e Falco. I giochi storici saranno: tiro alla fune, corsa con i sacchi, corsa con le pajarole, tiro dei cerchi, tiro delle palle. Anche per l’edizione 2020, XVII edizione, l’Istituto ha riconfermato il progetto P.O.F.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *