Il direttore dell’ufficio Migrantes, Pierluigi Addarii, ha preso parte alla giornata di solidarietà per il Venezuela

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Pierluigi Addarii

Si è svolta il 27 ottobre una riuscita iniziativa organizzata dalla associazione italo-venezualana “Alma Criolla”: Caminando para Venezuela. Anche quest’anno la manifestazione, che ha lo scopo di raccogliere fondi per l’invio di medicinali in Venezuela, ha visto la partecipazione numerosa di molte persone, soprattutto tanti latinoamericani che vivono nel territorio a cavallo tra Marche e Abruzzo.

Il variopinto corteo si è mosso da Tortoreto Lido verso Tortoreto Alto, per scendere poi ad Alba Adriatica e, percorrendo il bel lungomare, ritornare al punto di partenza. La giornata stupenda e gli scorci molto suggestivi, hanno reso ancora più allegri e piacevoli gli 8 chilomentri della camminata.
Alla partenza a tutti i partecipanti è stata offerta una colazione a base di “arepas” le famose e gustose focaccine venezuelane a base di farina di mais farcite con ingredienti salati, mentre lungo il percorso è stato allestito un punto-ristoro con specialità locali “fatte in casa”.

La giornata si è poi conclusa con un pranzo a base di paella.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *