Gianni Ferraro è salito alla casa del Padre

Condividi questo articolo sui social o stampalo

IVREA – Gianni Ferraro, fondatore de il Videogiornale e stimatissimo collega piemontese, è venuto a mancare all’età di 73 anni a causa di una spietata malattia.

Un giornalista esemplare, unico per il suo entusiasmo e per la gioia di raccontare la bella notizia, diffondendola di generazione in generazione.

Doti uniche di umanità e sensibilità che abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare nella seconda edizione del Meeting Pellegrini nel Cyberspazio nel 2015, in cui Gianni, con un articolo dedicato alla figura del nostro patrono San Francesco Di Sales, si aggiudicò il premio per la dimensione più profonda dell’umano (www.ilvideogiornale.it/index.php/aree-tematiche/vita-della-chiesa/1115-san-francois-de-sales-patrono-dei-giornalisti-ferraro-gianni).

Tra le missioni giornalistiche di Gianni che vogliamo ricordare, quella di far giornalismo ai giovani e per i giovani, grazie ai corsi che teneva all’Università di Torino sotto l’egida della fondazione Donat-Cattin. Un grande stimatore dell’operato della nostra testata, una fonte d’ispirazione e un input per i nostri servizi e per i nostri articoli.

Gianni lascia la moglie Maria e l’amatissima figlia Alessandra, che ha seguito le sue orme diventando apprezzatissima caporedattrice TGR Valle d’Aosta, autrice di servizi d’estremo interesse culturale e storica relatrice/ moderatrice del Meeting.

I funerali di Gianni saranno Lunedì alle 10.30 nel Duomo d’Ivrea (TO) dedicato a Santa Maria Assunta.

Da tutta la redazione le più sentite condoglianze alla famiglia Ferraro e in comunione con le figure di Maria Assunta e Maria Ausiliatrice che tanto apprezzava e adorava, preghiamo per lui.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *