Mons. Kräutler, “la Chiesa è sempre stata politica”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

“La Chiesa è sempre stata politica”. Ad affermarlo è stato mons. Erwin Kräutler, vescovo prelato emerito di Xingu, in Brasile, rispondendo alle domande dei giornalisti durante il briefing di ieri sul Sinodo per l’Amazzonia. “Bisogna intendersi su cosa sia la politica”, ha precisato il presule: “Per la Chiesa, la politica è l’arte di lottare per il bene comune”. Kräutler è partito dalla celeberrima definizione di Aristotele: “L’essere umano è un essere politico”. “Non parliamo di una politica dei partiti, ma di una politica che viene dal Vangelo”, ha precisato il presule: “Gesù è stato un politico. Io prego, ma mi impegno anche per il mio popolo.
Vedo uomini e donne che non sanno quale sarà il loro futuro, e questo mi commuove profondamente”. No, allora, a una religione “del cassetto”: “Quello pastorale, quello religioso… La Chiesa è sempre stata politica”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *