Foto e video, Don Alfredo Rosati è il nuovo parroco della Santissima Annunziata

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La comunità parrocchiale della Santissima Annunziata in Porto d’Ascoli ha vissuto un momento di festa per l’arrivo del nuovo parroco don Alfredo Rosati che è stato presentato dal Vescovo Carlo Bresciani nella serata di venerdì 20 settembre. Don Alfredo Rosati succede a don Anselmo Fulgenzi, attualmente parroco della parrocchia Sacro Cuore in Martinsicuro.

La celebrazione ha avuto inizio pochi minuti dopo le 21.00. Una volta che il clero ha preso posto sul presbiterio, don Alfredo è stato salutato dal Sindaco di San Benedetto del Tronto, Pasqualino Piunti.

Il Vicario Generale della diocesi don Patrizio Spina ha dato lettura della nomina a parroco. Sul nuovo parroco è stato invocato l’aiuto dello Spirito Santo, dopodiché don Alfredo ha asperso i fedeli e incensato l’altare.

Nell’omelia il vescovo Carlo si è soffermato a riflettere in particolare sulle parole della prima lettura, nella quale l’apostolo Paolo così si rivolge al vescovo di Efeso Timoteo con queste parole: «Ma tu, uomo di Dio, evita queste cose; tendi invece alla giustizia, alla pietà, alla fede, alla carità, alla pazienza, alla mitezza. Combatti la buona battaglia della fede, cerca di raggiungere la vita eterna alla quale sei stato chiamato e per la quale hai fatto la tua bella professione di fede davanti a molti testimoni».

Il vescovo Carlo ha sottolineato come si possa tendere a queste cose se diventiamo discepoli in ascolto della Parola di Dio: è proprio questo che ci qualifica come Chiesa. Don Alfredo – ha continuato Mons. Bresciani – non viene a portare se stesso, ma la Parola di Dio di cui la Chiesa è custode.

Conclusa l’omelia, don Alfredo ha rinnovato davanti a tutti la sua professione di fede con le parole del Credo e, davanti al Vescovo Carlo le sue promesse sacerdotali. Dopo i riti di comunione, il Vescovo Carlo ha consegnato al nuovo parroco la chiave del tabernacolo del quale don Alfredo sarà attento custode.

Al termine della celebrazione una rappresentante della comunità parrocchiale ha ringraziato don Anselmo per il ministero svolto e ha accolto don Alfredo quale nuovo parroco. A sua volta anche don Alfredo ha rivolto il suo saluto alle comunità con un breve discorso, prima del quale è sceso dal pulpito per abbracciare e ringraziare il Sindaco di Acquaviva Pierpaolo Rosetti. Molto suggestivo il momento in cui don Alfredo, invitato dal Vescovo, ha preso posto presso la sede, dalla quale presiederà le sacre funzioni in rappresentanza e in comunione col vescovo.

La festa è proseguita nel campo parrocchiale dove è stato allestito un lauto rinfresco durante il quale don Alfredo, ancora vestito con i sacri paramenti, ha potuto scambiare qualche parola con i suoi nuovi parrocchiani.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *