Comunità di Villa Rosa: “Don Federico grazie di tutto, Ti Vogliamo Bene”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARTINSICURO – Sabato 24 Agosto si è tenuto presso la parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata, a Villa Rosa di Martinsicuro, il saluto al parroco Don Federico Pompei, che dal 13 settembre inizierà il suo nuovo servizio pastorale presso la parrocchia San Pio V e San Giovanni Battista di Grottammare.

Dopo aver vissuto insieme la celebrazione Eucaristica, tutti i presenti si sono ritrovati presso il salone parrocchiale per condividere un momento di festa e di saluto verso il loro amato parroco, Mons. Pompei.

Presente anche il Sindaco Vagnoni che per l’occasione ha dichiarato: “Grazie per gli anni di dedizioni, per la tua silenziona presenza e costante vicinanza alla nostra comunità. Come afferma Papa Francesco: Grazie per ‘aver lavorato in trincea’ e ‘senza far romure’.
Grazie per aver sostenuto ciascuno di noi nelle difficoltà quotidiane, negli eventi dolorosi delle nostre vite. Grazie per aver gioito delle nostre gioie ed averci offerto in maniera costante e integra tutto ciò che sei e che hai per il bene degli altri.
Grazie per averci donato la gioia di Gesù Buon Pastore che non è una gioia per sé, ma è una gioia per gli altri e con gli altri, la gioia vera dell’amore”.

I parrocchiani invece hanno affermato: “Carissimo Don Federico, la nostra comunità villarosana vuole esprimerti gratitudine e riconoscenza per aver trascorso 10 anni della tua vita in mezzo a noi. Sei stato per la parrocchia un punto di riferimento, un padre premuroso, un pastore instancabile e un maestro di fede e speranza per i più giovani.
Non dimenticheremo mai i bei momenti trascorsi insieme e li costudiremo nel nostro cuore come realtà preziose.

I parrocchiani hanno poi pensato di donare a Don Federico un bel regalo: “Come omaggio abbiamo pensato di affidare la tua nuova missione pastorale alla Vergine di Lourdes, per mezzo del pellegrinaggio della sottosezione dell’Unitalsi della diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, come facesti nel 1974.
Un abbraccio nella fede, ti vogliamo bene!”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *