Un importante premio per il Montelparese Luigi Pierantozzi

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Di Giuseppe Mariucci

Ancora una grande soddisfazione per l’artista Luigi Pierantozzi e per i suoi estimatori!
Egli è stato tra i premiati nella Mostra-Concorso “Premio Bartolomeo D’Alviano” che si è tenuto nel Castello di Alviano in Provincia di Terni, piccolo borgo medievale tipicamente umbro, e che fa parte del Parco Fluviale del Tevere, esteso per circa 50 km fino all’Oasi Naturalistica, di grande importanza per la conservazione della natura e del territorio.
Qui, dal 10 al 17 agosto 2019, nelle sale e nei musei del famoso Castello di Alviano, di origine medievale, feudo della famiglia nobile Liviani e dove nacque il condottiero Bartolomeo d’Alviano, anche brillante architetto e uomo di cultura, sono state presentate ed esposte le pitture e le sculture di settanta artisti di fama internazionale.
L’imponente ed elegante Castello di Alviano domina strategicamente dall’alto tutta la media Valle del Tevere, e con la sua maestosità richiama la grandezza del suo fondatore, Bartolomeo d’Alviano.
La Mostra internazionale è organizzata dall’Associazione Culturale Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria e gode del patrocinio del Comune di Alviano, della pro loco di Bastia Umbra e della Società Cooperativa Lympha.
Il nostro “Giggi de Fringuillu”, con l’opera “Una nuova alba”, si è aggiudicato il 3° Premio del Concorso.
Per quest’occasione l’artista Costantino Gatti gli ha consegnato un bellissimo quadro, da lui fatto, che lo ritrae!
Complimenti da tutti noi Luigi Pierantozzi!

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *