FOTO Cossignano e il Trivio in festa per l’ingresso del nuovo parroco, Don Tommaso Capriotti

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – Le comunità parrocchiali di Santa Maria Ausiliatrice (Trivio di Ripatransone) e di Santa Maria Assunta (Cossignano) hanno vissuto un momento di festa per l’arrivo del nuovo parroco don Tommaso Capriotti che è stato presentato dal Vescovo Carlo Bresciani domenica 11 agosto.

Alle 16.30 il Vescovo Carlo è arrivato davanti alla chiesa di Santa Maria Ausiliatrice (riaperta al culto lo scorso 24 maggio) e si è intrattenuto con i fedeli. Mons. Bresciani e il nuovo parroco sono stati accolti dal Sindaco di Ripatransone Alessandro Lucciarini De Vincenzi che ha indirizzato a don Tommaso delle parole di saluto e benvenuto. Entrati in chiesa, il Vicario Generale della diocesi Don Patrizio Spina ha dato lettura della nomina a parroco. Infine don Tommaso ha preso posto presso la sede, dalla quale presiederà le sacre funzioni.

Il Vescovo Carlo e don Tommaso hanno poi raggiunto in auto Cossignano per prendere possesso della parrocchia Santa Maria Assunta, principale luogo di culto della Città. Arrivati presso lo slargo di via Roma, il Vescovo e il nuovo parroco sono stati accolti da numerosi fedeli, dal Sindaco Giancarlo Vesperini e dalle note della Banda Musicale. Ha avuto così inizio una breve processione che è giunta nella piccola piazza antistante la chiesa di Santa Maria Assunta. Qui il Sindaco ha preso la parola e, salutando don Tommaso dal sagrato, ha espresso la speranza che con il suo arrivo possa riprendere vita l’oratorio parrocchiale, in modo che esso diventi un centro di aggregazione per molti giovani. Una volta entrati in chiesa, il Vescovo e don Tommaso sono stati accolti da un fragoroso applauso.

Ha dunque avuto inizio la celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo Carlo. Anche a Santa Maria Assunta, come è avvenuto nella parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice, è stata data lettura da parte del Vicario Generale don Patrizio Spina della nomina a parroco di Don Tommaso. Riportiamo di seguito il video con l’omelia tenuta dal Vescovo Carlo.

Al termine dell’omelia, Don Tommaso ha fatto davanti a tutta la comunità cristiana la professione di fede con le parole del Credo e ha rinnovato davanti al Vescovo Carlo le sue promesse sacerdotali. Al termine della celebrazione eucaristica, Don Tommaso si è seduto sulla sede dalla quale presiederà i sacri riti.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *