La bontà del fritto misto in sagra a Cossignano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

COSSIGNANO – Appuntamento a Cossignano da venerdì 2 a lunedì 5 agosto, dalle ore 19:30 e fino a notte fonda, con la sagra del fritto misto più squisita del Piceno. Curiosi e buongustai potranno lasciarsi conquistare dal miglior fritto misto all’ascolana e le sue varianti, cucinato con gli accorgimenti e l’amore di una volta da mani sapienti dei volontari della Pro Loco Cossinea. Un piatto genuino che saprà trasformare le tradizionali serate enogastronomiche estive cossignanesi in un vero e proprio ritrovo per intenditori. L’autentica e tradizionale Sagra del “Fritto misto”, giunta alla sua dodicesima edizione, prevede un menù capace di deliziare anche il palato dei più esigenti: si può iniziare con le mezze maniche al profumo di bosco e poi fritto misto, dominato dalla rinomata oliva ripiena di carne che accompagna il non meno celebre cremino, tutto proveniente da un laboratorio locale di Cossignano che garantisce tecniche di produzione manuale-artigianale, rispettose delle tradizioni, oltre di genuina e fresca qualità. Il piatto, arricchito anche con anelli di cipolle, funghi, zucchine e tagli di tacchino fritto, prevede l’aggiunta anche del formaggio fritto. Il tutto potrà essere accompagnato da vini di produzione di cantine locali del territorio che coltivano vitigni rigorosamente autoctoni come Pecorino, Passerina e Rosso Piceno, per la produzione di vini DOCG, DOC e IGT.

Per i più golosi non mancheranno gustosi biscotti secchi prodotti dai forni del territorio. Una sagra del gusto, di qualità, capace di offrire un fritto “ricco” ma soprattutto ben cucinato e “leggero” e che, come è stato sempre negli auspici dell’Amministrazione comunale e della Direzione della Pro Loco, intende valorizzare in maniera prevalente i prodotti locali e della tradizione, secondo il principio della filiera corta legata al territorio coinvolgendo le migliori aziende agricole e artigianali del luogo. Dunque un’occasione davvero unica di gustare il fritto misto all’insegna della qualità e dei sapori della tradizione apprezzando i migliori vini locali. Per rendere le serate enogastronomiche ancora più speciali, dalle ore 22.00, sono in programma importanti eventi: venerdì 2 agosto, “Concertino Burro e Salvia”; sabato 3 agosto “Sogno protetto” di Lucio Matricardi; domenica 4 agosto “No name & Another Band” e, infine, lunedì 5 agosto “ScherziAMO – Chi nasce per gioco non può che vivere in allegria” con Piero Massimo Macchini. Un’offerta musicale e di spettacoli molto importante per tutti i gusti e fasce d’età, per riscoprire Cossignano, terra del gusto e delle emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *