La benedizione di Don Romualdo ai giovani velisti: «Siete anime belle, nuove generazioni di una tradizione che deve continuare»

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Festa della Madonna della Marina: palcoscenico ideale per lo sport legato al mare, come il Palio velico dei quartieri che nella giornata di sabato 27 luglio ha caratterizzato il mare antistante la radice del Molo Sud. Una giornata di gare, zavorrata dalla scarsità di vento, ma rafforzata dalla bella benedizione impartita il giorno prima da monsignor Romualdo Scarponi: parroco della cattedrale Santa Maria della Marina.

Nel suo breve discorso, tenuto al Circolo nautico sambenedettese, il reverendo ha parlato direttamente ai tanti giovani velisti impegnati in questa competizione che, di anno in anno, sta diventando sempre più una tradizione legata alla Festa delle Feste: «Le belle tradizioni devono continuare – ha detto Don Romualdo ai regatanti -. A contatto con il cielo e con il mare, siete delle persone belle. Anime belle, semplici e gioiose. Il Signore dunque benedica il nostro mare, le nostre imbarcazione, anche quelle di sport, riposo e divertimento. Benedica ciascuno di voi, siate sempre portatori di un messaggio di serenità, gioia e pace».

Un viatico per la gara che ha visto trionfare, per il secondo anno di fila, il Quartiere Albula Centro. Tornando alla gara: l’imbarcazione vincente era timonata da Simone Scarpetta, con a bordo anche Davide Girolami e Lorenzo Cameli. Posto d’argento per S. Filippo Neri, arrivato secondo dopo un’avvincente finale: a pari punti dopo 4 prove, è stata decisiva la quinta e ultima. Insomma, se l’è cavata bene il timoniere Matteo Terenzi, con Sofia Paradisi e Swami Sciarra. Terza piazza per il Quartiere Ragnola, con Federico Costantini ai comandi, affiancato da Enrico Ciaralli e Filippo Rosati.

Le barche in competizione erano sedici, in rappresentanza delle altrettante zone sambenedettesi, per un evento organizzato dal locale Circolo nautico del presidente Arcangelo Caputo e dello speaker Manrico Urbani. «Grazie a Don Romualdo – fanno sapere dal Cns tirando le somme di questa bella manifestazione – all’amministrazione comunale con gli assessori Annalisa Ruggieri e Filippo Olivieri, i consiglieri Stefano Muzi e Pierfrancesco Troli, il sottotenente di vascello della Capitaneria di porto, Giorgia Cappellacci e, in rappresentanza della Lega Navale di San Benedetto, Gino Sulpizi». Presenti alla benedizione anche i presidenti di quartiere Marina Centro, Elena Piunti, Porto d’Ascoli Centro Walter Amante e Guerino Di Berardino di Albula Centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *