Acquaviva Picena, conclusosi il II Memorial “De Rosa”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Si è concluso con la vittoria della squadra M.G. Impianti il Torneo di calcio intitolato all’acquavivano Gabriele De Rosa presso il Centro Sportivo “La Castagna” di Acquaviva Picena. Il Memorial si è disputato nei giorni 28, 29 e 30 giugno e nei giorni 5, 6 e 7 luglio, le squadre partecipanti sono state: M.G. Impianti, Se non vedo non credo, Dr team, FC tettenahm, Realpavi, Elettronica Centro Italia, Error 404, Caffè Mentana, Siciltrasport, Refrigerazione Industriale, San Savino, Coal.

Al secondo posto si è classificata FC tettenahm mentre al terzo posto è salita la squadra Coal. È stata consegnata la coppa anche al miglior marcatore Alberto Matricardi e al miglior portiere Mattia De Rosa.
Il Memorial “De Rosa” è stato organizzato dall’Associazione Terraviva settore giovanile, del presidente Filippo Gaetani. Al momento della premiazione erano presenti il sindaco di Acquaviva Rosetti e il vice sindaco Balletta. Ad aprire il torneo sono state le parole del vice sindaco e assessore allo sport, nonché ex calciatore e amico di De Rosa, Luca Balletta: “ Alla fine di questo torneo ci sarà un vincitore, ma secondo me in questo torneo siete già tutti vincitori. È la vittoria dei giovani, è la vittoria dell’Associazione Terraviva, è la vittoria di tutto il paese, perché un Memorial come questo non rappresenta una competizione, ma rappresenta una festa, un bel modo di ricordare un amico, un uomo buono e solare. Gabriele era veramente, come recita la locandina, “l’amico di tutti”. Era aperto con tutti, non aveva pregiudizi, sempre sorridente e disponibile, non era difficile diventare suo amico.

Io l’ho conosciuto tanti anni fa, insieme fondammo il Milan Club Acquaviva, andavamo insieme alle partite della nostra squadra, con lui ho passato momenti indimenticabili. Sono felice di vedere suo figlio Mattia giocare in una di queste squadre, sono vicino anche alla moglie Simonetta e alla figlia Paola. Gabriele era unico, tutti coloro che lo hanno conosciuto hanno avuto una grande fortuna, ma purtroppo ci è stato portato via troppo presto, da lassù ci starà sicuramente guardando con il suo indimenticabile sorriso. Quest’anno parteciperanno più squadre dello scorso anno, io mi auguro che il torneo continui ad avere un successo sempre più crescente perché Gabriele non deve essere dimenticato. Vi auguro buon divertimento”. Un grande ringraziamento alle squadre partecipanti, agli sponsor, alla Croce Rossa Italiana, agli organizzatori Francesco Maloni, Enrico e Sofia Camaioni, Davide Falleroni, Laura Pignotti, Alessia Maccaferro, Erika Corradetti, Nicholas Di Donato, Mattia De Rosa, Luca Amabili e Alessio Bruni. Francesco Maloni, uno degli organizzatori ha voluto a nome di tutti esprimere un pensiero a riguardo: “Quest’anno mi sento di dire che è stata la vittoria anche di noi organizzatori e di tutti i collaboratori, perché in questi due anni abbiamo dimostrato che quando c’è la giusta motivazione e l’ottima sintonia tra di noi, si possono ottenere grandissime soddisfazioni come ad esempio raggruppare tanti giovani e allo stesso tempo tante famiglie che hanno assistito e tifato i loro ragazzi, sono stati giorni di festa di tutto il paese. Ringrazio gli street food e il simpaticissimo allenatore Felice Spaccasassi che con la collaborazione di Paride Traini ha dato un forte contributo, non solo sportivo, a tutto il torneo”.

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *