Grottammare, in Tandem fino al mare, la cicloturistica dell’unione ciechi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Pedaleranno in ricordo di Carlo Malloni, giovanissimo socio dell’Unione ciechi e ipovedenti di Ascoli e Fermo prematuramente scomparso e sempre molto attivo con la polisportiva, gli equipaggi che domenica 7 luglio partiranno dal capoluogo piceno per raggiungere in Tandem il Kursaal di Grottammare. Torna la cicloturistica più famosa della provincia, che quest’anno compie 22 anni e dedica la giornata-evento anche alla prevenzione.

Quarantacinque i chilometri di passeggiata che una ventina di equipaggi, formati da persone non vedenti e conducenti normo dotati, affronteranno in allegria, condividendo un intenso momento di sport, inclusione, solidarietà e divertimento.

L’evento coinvolge tre comuni: Ascoli Piceno, Grottammare e Colli del Tronto la cui sezione di Protezione Civile offrirà un brunch nella sosta intermedia, ed è patrocinato dalla Provincia. Mentre offriranno il proprio supporto tecnico le polizie municipali dei comuni attraversati e la Croce Azzurra di Montalto.

Non avendo carattere competitivo, la cicloturistica sarà aperta a tutti gli appassionati che potranno partecipare all’evento con la propria bicicletta oppure mettendosi a disposizione come guide per accompagnare i disabili visivi in tandem.

La partenza avverrà, alla presenza delle autorità locali, alle 9.30 dalla nuova sede dell’Unione Ciechi in via Copernico 8, mentre l’arrivo è previsto per le 13.00 a piazza Kursaal di Grottammare. Il percorso si snoderà lungo la statale Salaria, attraversando i Comuni della Vallata del Tronto, e proseguirà sul lungomare di San Benedetto del Tronto e Grottammare.

Al termine della cerimonia di premiazione, tutti gli intervenuti potranno pranzare insieme presso il ristorante La Fonte, in Via Valtesino di Offida.

Aspettando la Tandem, sabato scorso i soci Uici e i loro ragazzi hanno condiviso una giornata speciale in cui l’associazione ‘Progetto Ciclismo Piceno’ ha dispensato consigli e tecniche sulla manutenzione delle bici e sulla riparazione di piccoli danni. I ciclisti dell’associazione seguiranno anche la Tandem per tutto il percorso.

Questa mattina, nel comune di Grottammare, conferenza stampa di presentazione dell’evento. Presenti Cristiano Vittori, presidente Uici di Ascoli e Fermo, Gigliola Chiappini, vice presidente, Margherita Anselmi, segretaria Uici e il sindaco Enrico Piergallini.

“In occasione della passeggiata in bici – ha detto Cristiano Vittori – in collaborazione con l’agenzia Iapb promuoviamo quest’anno anche attività di prevenzione della vista all’interno del progettoLa prevenzione non va in vacanza. Partiamo dal nostro centro, l’Officina dei Sensi, anche per far conoscere ai cittadini la sede in cui offriamo una serie di servizi volti alla prevenzione e alla cura dei disturbi visivi”.

“Avremo equipaggi composti da persone non vedenti e ipovedenti di tutte le età – ha spiegato Gigliola Chiappini -, dai 13 ai 78 anni, pronti a mettersi in gioco per trascorrere insieme una giornata di sport e condivisione”.

“La Tandem per Grottammare è un evento storico che aspettiamo sempre con grande piacere – ha commentato Enrico Piergallini -. Ed è tra le iniziative quella che può essere letta con più facilità da chi assiste all’arrivo di questa corsa, perché fisicamente è evidente come l’inclusione possa essere fatta anche su due ruote, semplicemente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *