Papa Francesco: Gisotti, “immensa tristezza” per papà e figlia morti annegati nel Rio Grande

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

“Il Santo Padre ha visto, con immensa tristezza, l’immagine del papà e della sua bambina morti annegati nel Rio Grande mentre cercavano di passare il confine tra Messico e Stati Uniti”. Lo ha riferito ai giornalisti il direttore “ad interim” della Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti. “Il Papa è profondamente addolorato per la loro morte, prega per loro e per tutti i migranti che hanno perso la vita cercando di sfuggire alla guerra e alla miseria”, ha proseguito. Quella diffusa oggi è un’altra foto-shock sulla morte dei migranti in fuga, dopo quella del piccolo Aylan riverso sulla spiaggia turca: sotto shock, questa volta, dopo l’Europa è l’America. I due corpi sono a faccia in giù, immersi nell’acqua e nel fango, trasportati a riva dalla corrente sulla sponda sud del fiume. Il braccio della bimba è ancora attorno al collo del padre, che forse cercava di proteggerla tenendola stretta a sé. L’ennesima tragedia dell’immigrazione sarebbe avvenuta domenica. I due corpi sono stati ritrovati lunedi’ e saranno rimpatriati nei prossimi giorni. Il ministro degli affari esteri di El Salvador ha intanto invitato le famiglie che tentano di migrare negli Usa a ripensarci: “Non rischiate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *