San Benedetto, “Contatto è amore”, buona la prima

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha preso il via sabato 22 giugno, nel suggestivo scenario della Palazzina Azzurra, il primo appuntamento della stagione estiva dell’originale iniziativa “ConTatto è amore”, ideata e organizzata dall’Assessorato alle Pari opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto guidato da Antonella Baiocchi e dalla consigliera Brunilde Crescenzi.

La rassegna, giunta alla terza edizione, rappresenta un felice connubio tra riflessione e musica, unendo quindi l’aspetto socio culturale al divertimento, e si pone obiettivi importanti come quelli di offrire occasioni per far conoscere i segreti della psiche e della relazione affrontando argomenti di grande attualità, di riaccendere in Palazzina gli antichi fulgori della musica e del ballo molto amato negli anni passati, di promuovere il contatto tra le persone attraverso l’alternarsi di balli veloci e lenti per riscoprire il piacere di stare insieme e divertirsi.

Dopo l’introduzione della consigliera Brunilde Crescenzi, che ha condotto la serata in assenza dell’assessore Baiocchi impegnata in una missione istituzionale in Polonia, ha preso la parola il dott. Attilio Cavezzi, pluripremiato chirurgo vascolare sambenedettese, con una relazione sul benessere psicologico, relazionale e fisico. Con l’ausilio di slide, Cavezzi, fondatore e presidente dell’associazione no – profit Nutrage, ha presentato i risultati degli studi internazionali sul sistema PNEI (Psiconeuroscienza), sull’educazione nell’ambito della medicina della longevità, sulla nutrizione e la nutraceutica e la loro influenza sulla nostra vita quotidiana. Gli argomenti hanno catturato l’attenzione del folto pubblico e hanno creato molti spunti per le numerose domande che sono seguite.

Nella seconda parte della serata il Dj Aldo D’Aponte ha proposto i brani più belli e famosi della disco music degli anni ‘70, ‘80, ‘90 che hanno portato in pista i tanti presenti tra cui un gruppo di giovanissimi turisti.

Si ringraziano Giovanni Presutti per il servizio fotografico e Pierdomenico Braccetti per quello video. Il secondo appuntamento della rassegna è previsto per venerdì 12 luglio.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *