Kiwanis Club: conviviale di beneficenza dedicata all’autismo

Condividi questo articolo sui social o stampalo

PORTO SAN GIORGIO – Sabato primo giugno si è tenuto presso l’Hotel Timone di Porto San Giorgio, una cena di beneficenza organizzata dal Kiwanis Club di Fermo per sensibilizzare sul tema dell’autismo e raccogliere i fondi  per una borsa di studio. Il Kiwanis Club è un’organizzazione nata in America nei primi anni dello scorso secolo e diffusa in tutto il mondo; è formata da volontari il cui motto è “semina Amore, diffondi il Bene”. I soci di questa organizzazione si impegnano in iniziative a favore dell’infanzia nelle zone o comunità in cui il Club è presente. A inizio serata, la presidente del Kiwanis Club di Fermo, Ida Capriotti, ha presentato la dott.ssa Barbara Pirri, Neuropsichiatra Infantile in servizio presso UO Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale di Macerata, che ha trattato la tematica dell’incontro, l’autismo appunto, con chiarezza, concretezza e sensibilità. A seguire si è tenuta la conviviale a cui hanno partecipato sia i membri del club che simpatizzanti in un’atmosfera amichevole e cordiale.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *