Festa “Santissima Annunziata”, Don Anselmo: “Si tratta della festa della chiesa madre di Porto d’Ascoli”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ha avuto inizio lunedì 27 maggio e si concluderà domenica prossima la festa della Parrocchia Santissima Annunziata. La settima è fitta di eventi sia di carattere religioso che comunitario, durante i quali si alterneranno momenti di preghiera, di adorazione, di giochi e di festa. Pieno di entusiasmo come sempre, il parroco Don Anselmo Fulgenzi ci spiega: “La festa dell’Annunziata è molto sentita. Si tratta della festa della chiesa madre di Porto d’Ascoli.
Già in questi primi giorni si nota una grande partecipazione di parrocchiani, giovani e meno giovani. Spero siano sempre di più, specialmente domenica quando la festa si concluderà con la processione alla quale sono particolarmente invitati tutti i sacerdoti della diocesi che qui sono nati o che hanno svolto il loro ministero. La processione conclusiva sarà animata da don Gianluca Rosati, parroco di Cristo Re. Approfitto per ringraziare tutti quelli che si sono dato da fare perché la festa potesse riuscire”.

In effetti la processione è sempre stato l’evento principale della festa. Fino a poco più di una ventina di anni essa si teneva il 25 marzo, giorno nel quale la Chiesa celebra la Solennità dell’Annunciazione che precede di nove mesi il Natale e nella quale si contempla il Mistero dell’Incarnazione. Attualmente i festeggiamenti sono posticipati all’ultima settimana di maggio, durante la chiusura del mese tradizionalmente dedicato alla Madonna e alla recita del rosario.

Oggi, giovedì 30 maggio, ci sarà un momento di adorazione e preghiera davanti al Santissimo Sacramento. L’iniziativa, chiamata Notte di luce, avrà inizio alle 21.00 e sarà animata dal Rinnovamento nello Spirito e dai giovani della parrocchia.

Venerdì 31 maggio sarà la volta del cibo in compagnia e del divertimento con la Cenetta “light” e musica “strauss”: la cena sarà a base di prodotti locali con porchetta, arrosticini, patate fritte, nocelle e birra. L’organizzazione assicura che la cena sarà migliore di quella dell’anno scorso! La serata sarà animata con brani musicali diretti dal Maestro Walter Singer.

Sabato 1 giugno sono previsti due momenti di aggregazione. Alle 14.00 i ragazzi sono invitati a partecipare al Palio dell’Annunziata 2019 “Il tesoro dei pirati” mentre la sera tutti sono invitati a cenare insieme.

La festa si concluderà domenica 2 giugno con il momento più solenne e importante: la processione mariana che, partendo dalla chiesa, interesserà le seguenti vie: Alfortville, Torino, Rosselli, Buonarroti, Curiel, Torino, 25 luglio, 2 giugno, Salita al Monte, S. Aleramo, Galgani, Paolucci, Morante, Assisi, 25 luglio, rientro in chiesa. Tutti i fedeli sono invitati ad addobbare a festa i balconi delle proprie case per accogliere il passaggio dell’immagine della Madonna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *