Acquaviva Picena, il rione Aquila vince il Drappo dei Bambini 2019

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Sabato 25 maggio ad Acquaviva Picena si è svolta la XVI edizione del Palio dei Bambini “Vivere la storia da protagonista”.
La manifestazione è stata organizzata dall’associazione Palio del Duca ed è inserita nel programma scolastico P.O.F. che ha come finalità la conoscenza del proprio territorio e l’avvicinarsi alla sua storia e alle sue tradizioni. Il Palio dei Bambini è la rievocazione storica del matrimonio di Forasteria Degli Acquaviva con Rinaldo Dei Brunforte celebrato nel 1234, più conosciuta come Sponsalia. Hanno partecipato al Palio quaranta bambini di Monteprandone , sessantaquattro bambini di Monsampolo del Tronto centotrentanove bambini di Acquaviva. Tutti i bambini sono stati suddivisi in quattro rioni: Falco con i colori verde e rosso i bambini di Monteprandone, Picchio con i colori bianco e celeste i bambini di Monsampolo, Aquila con i colori azzurro e arancione e Civetta con i colori gialli e nero i bambini di Acquaviva. Dopo il corteggio storico, in piazza del Forte è stata impartita la benedizione al Drappo da parte del parroco don Alfredo; il Drappo del Palio è stato disegnato da Sofia dell’istituto Scolastico di Acquaviva. Tutti i bambini si sono sfidati in vari giochi: la corsa con i sacchi, tiro delle palle nei cesti, corsa con le pajarole, lancio dei cerchi e tiro alla fune. Il Rione vincitore è stato quello dell’Aquila. Il presidente dell’associazione Palio del Duca cav. Nello Gaetani ha detto: “Una bella manifestazione che ci riempie il cuore e ci gratifica del grosso impegno profuso in sei mesi di preparazione, è stato molto bello vedere la piazza gremita di tanti genitori nonni e amici che facevano il tifo per i loro ragazzi”. I giochi sono stati intervallati dalle esibizioni delle danzatrici dell’associazione La Koreutica della dott.ssa Maria Luigia Neroni; novità di quest’anno un drago fumante che viene abbattuto dalle danzatrice amazzoni a dimostrazione che il bene vince sempre sul male, l’idea è tratta da uno spettacolo teatrale per bambini della Compagnia Teatro del Giardino di Guardia Grele dell’attore e regista Fabio Di Cocco. Presenti alla manifestazione il sindaco di Acquaviva Rosetti e la dirigente scolastica dell’istituto scolastico di Acquaviva Valentina Bellini. Si ringrazia la Provincia di Ascoli Piceno per il patrocinio, i Comuni di Acquaviva, Monteprandone e Monsampolo, le dirigenti scolastiche e le insegnanti, la prof.ssa Agresti, la Stazione dei Carabinieri di Acquaviva, la Croce Rossa di San Benedetto del Tronto, la Banca del Piceno, i mecenati, i forni Acquaviva e Vulpiani Massicci, Protezione Civile Gran Sasso sezione di Mosciano Sant’Angelo e quanti hanno collaborato alla riuscita della manifestazione.

Patrizia Neroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *