- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

FOTO Grande successo per “Deviango”

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – E’ stato presentato domenica 12 maggio 2019 il nuovo prodotto vinicolo denominato “Deviango”!

Come già anticipato nei giorni scorsi in una lunga intervista rilasciata a questo giornale da Matteo Lupi, l’Enologo che per anni ha lavorato al progetto coordinandone i lavori, quattro Cantine dei nostri meravigliosi paesi collinari (Montelparo, Monsampietro Morico, Campofilone e Montalto delle Marche) sono riuscite finalmente a far conoscere questo gradevolissimo e particolare vino!

Tutto è stato preceduto da un interessante convegno che vedeva al tavolo, oltre i quattro produttori del particolare vino, due tra i più titolati e competenti relatori del settore:

il Prof. Nicola Pasqualini, già Docente presso l’Istituto Tecnico Agrario di Ascoli Piceno e la Prof.ssa Oriana Silvestroni, Docente all’Università di Agraria di Ancona e coautrice, tra l’altro, del testo “Manuale di Viticoltura”!

Il vino Deviango “è il risultato dell’unione della passione di quattro ottimi produttori ed è la dimostrazione dell’amore che essi hanno per la propria terra! Condividere una simile strategia, come loro hanno fatto, fa grandi chi vi si dedica e il loro territorio”!

Queste alcune affermazioni dei convegnisti che si sono anche occupati di raccontare circa la storia vitivinicola delle nostre zone.

Con l’apporto di Clara Di Buonaventura, nelle vesti di moderatrice, dei produttori, che il lavoro portano avanti, e dell’enologo, che ha svelato alcuni passi essenziali e necessari alla vinificazione di questo vitigno, il convegno è scorso snello, veloce, interessante e chiarificatore per i numerosi e attenti intervenuti.

E’ stato molto significativo anche l’intervento dell’artista fermano Sandro Pazzi che, apportando un tocco d’arte al prodotto, ha spiegato come, un suo coloratissimo quadro, abbia potuto e saputo personalizzare l’etichetta di questo vino.

Al termine del convegno a tutti sono stati chiari i complessi procedimenti che, nelle cantine dei nostri ragazzi, hanno dato vita  a questo nuovo, particolare, straordinario, ottimo vino bianco scaturito “misteriosamente” da uve sangiovesi (notoriamente materia da vino rosso)!

Il pomeriggio si è concluso con un gustosissimo apericena durante il quale è stato possibile, ai tantissimi ospiti sopraggiunti nella bella “location” del “Ristorante La Cascina”, degustare il nuovo vino.

Erano presenti i Sindaci di Montelparo (Marino Screpanti), di Monsampietro Morico (Romina Gualtieri) e di Campofilone (Ercole D’Ercoli). Sono stati loro, insieme ai quattro giovani produttori, tagliando il nastro tricolore, a dare il via agli assaggi del nuovo vino!

Siamo certi che, come auspicato anche da loro stessi,  i nostri giovani e coraggiosi imprenditori, non saranno lasciati soli in un percorso che sarà senza dubbio molto impegnativo e faticoso sotto tutti gli aspetti, ma che avrà ripercussioni largamente positive valorizzando il lavoro del settore, la gastronomia e il turismo con conseguenze economiche altamente positive per il territorio.

Da qui il loro appello a politici e amministratori locali, e non solo, a non lasciar nulla di intentato affinché possano essere sempre al fianco di questi intraprendenti, innovativi e capaci ragazzi!