- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Ripatransone, al via l’ammodernamento di strade e bagni pubblici

RIPATRANSONE – Prosegue l’opera di manutenzione programmata da parte dell’Amministrazione Comunale di Ripatransone. Dopo aver finanziato i lavori di sistemazione del Teatro “Luigi Mercantini”, la giunta ha disposto l’utilizzo del contributo per piccoli interventi concesso dalla Legge di Bilancio per lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza del patrimonio comunale. Il progetto, che prevede una spesa complessiva di 50 mila euro, riguarderà la manutenzione e messa in sicurezza dei bagni pubblici del capoluogo, con base d’asta di 11.643,93 euro, e la manutenzione straordinaria di strade e parcheggi. Gli interventi inseriti nel piano andranno ad adeguare le seguenti arterie ed aree: Strada Santa Maria a Mare (frazione Trivio) per 15.989,75 euro, Strada Scuola San Savino (frazione San Savino) per 3.372,00 euro, Parcheggio Piazza San Salvatore per 5.620,00 euro, Strada Magazzini (frazione San Savino) per 2.348,09 euro, Via Giovanni da Ripa (Centro Storico) per 3.460,80 euro e Contrada Capo di Termine (Area Civico Cimitero) per 2.023,20 euro.
“L’avvio dei lavori avverrà secondo quanto disposto dal codice dei contratti pubblici”, conferma il Sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi, esprimendo soddisfazione a nome dell’intera Amministrazione Comunale. “Per quanto riguarda i bagni pubblici, l’intervento darà concreta risposta alle esigenze dei cittadini e dei turisti. Era necessario eseguire un profondo ammodernamento poiché l’ultimo sostanziale intervento in questi locali risale a diversi decenni fa”.
Per quanto concerne la manutenzione straordinaria delle diverse vie di comunicazione comunali individuate, l’obiettivo dei lavori sarà quello di regolare il fondo delle sedi per permettere la rimozione di rischi per l’incolumità pubblica ed una migliore fruizione delle arterie stradali.
“Come sostenuto nel corso della nostra Campagna Elettorale, stiamo continuando a dare seguito alle attività di miglioramento della vivibilità nella nostra Città andando ad intercettare fondi extra-bilancio, a riprova del fatto che l’attività dell’Amministrazione Comunale è fortemente incentrata sull’individuazione di finanziamenti terzi volti alla crescita di Ripatransone”, conclude il Sindaco.