- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Papa Francesco: a Santa Marta, “una vita cristiana che non lascia posto allo Spirito è pagana”

“È lo Spirito che ci fa risorgere dai nostri limiti, dalle nostre morti, perché noi abbiamo tante, tante necrosi nella nostra vita, nell’anima”. Lo ha detto il Papa, nell’omelia della messa celebrata ieri a Santa Marta, in cui ha ricordato che “non possiamo nulla senza lo Spirito Santo”, perché la vita cristiana rinasce dallo Spirito Santo e quindi bisogna fargli posto. “Una vita cristiana, che si dice cristiana, che non lascia posto allo Spirito e non si lascia portare avanti dallo Spirto è una vita pagana, travestita da cristiana”, il monito di Francesco, secondo quanto riferisce Vatican News: “Lo Spirito è il protagonista della vita cristiana, lo Spirito – lo Spirito Santo – che è con noi, ci accompagna, ci trasforma, vince con noi. Nessuno è mai salito al cielo, se non Colui che è disceso dal cielo, cioè Gesù. Lui è disceso dal cielo. E Lui, nel momento della risurrezione, ci dice: ‘Ricevete lo Spirito Santo’, sarà il compagno di vita, di vita cristiana”. Non può, dunque, esserci una vita cristiana senza lo Spirito Santo, che è “il compagno di ogni giorno”, dono del Padre, dono di Gesù. “Chiediamo al Signore che ci dia questa consapevolezza che non si può essere cristiani senza camminare con lo Spirto Santo, senza agire con lo Spirito Santo, senza lasciare che lo Spirito Santo sia il protagonista della nostra vita”, l’invito del Papa, secondo il quale non si può “camminare in una vita cristiana senza lo Spirito Santo”.