Acquaviva Picena, tanti auguri a Pippo Novelli

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Tanti auguri a Giuseppe Novelli di Acquaviva Picena per i suoi ottanta anni, conosciuto con il soprannome di Pippo.
Pippo, fedele lettore dell’Ancora, è un uomo buono e devoto, si è sempre affidato al Signore anche quando sul cammino si sono presentati degli ostacoli. Membro della Confraternita e collaboratore instancabile per i festeggiamenti di santa Rita da Cascia. Un uomo generoso che ha aiutato e aiuta, tutti quelli che hanno bisogno senza chiedere nulla in cambio. Dai suoi genitori ha imparato cosa significa essere cristiano, il rispetto per gli altri, l’umiltà e l’educazione, valori che ormai sembrano in via di estinzione. Da bambino insieme ai genitori e ai sui fratelli Dina, Sestilio, Silvana, Maria e Lucia si recava spesso presso le altre famiglie per pregare, una pratica frequente a quei tempi in certi periodi dell’anno liturgico. La moglie Francesca, i figli Giacomo e Marinella, i nipoti e i parenti vogliono augurare a Pippo un buon compleanno: “Sei arrivato agli ottant’anni, ma hai ancora molto da fare e da insegnare, questo compleanno segna un traguardo importante e certamente la vita ora è diversa da quando eri più giovane, ma non più brutta o triste, semplicemente un momento nuovo da vivere e condividere con noi che ti vogliamo un gran bene. La tua vita è per noi un libro da sfogliare e da cui trarre il buon esempio. La vita quando eri bambino era semplice e austera, ma i sentimenti veri, la fede ardente, la dignità e l’amore ti hanno forgiato affinché tu diventassi quello che sei ora. Hai sempre lavorato duramente come agricoltore e collaboratore comunale per non farci mancare niente, ci hai insegnato che cos’è l’onestà e la generosità. Il Signore ha avuto un ruolo di primaria importanza nella tua vita, ancora adesso non manchi mai alla Messa e alle pratiche religiose, anche la famiglia e l’amicizia vengono prima di te stesso. Sei un uomo capace di stare agli scherzi e di farli a sua volta, ami stare in compagnia e partecipare alle feste, con il tuo sorriso ci insegni cos’è la sana allegria. Noi ti auguriamo un buon compleanno e che il Signore ti benedica”.
Patrizia Neroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *