Grottammare oggi ricorda Don Giovanni Flammini ad un anno dalla morte

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Foto di Alessandro Testatonda

GROTTAMMARE – Ad un anno dalla morte, la Parrocchia di San Pio V ricorda Don Giovanni Flammini, per quasi quattro decenni Parroco e Parroco Emerito della comunità del centro grottammarese.

Nato a Cupra Marittima il 25 settembre 1938, per quasi 55 anni è stato un sacerdote tra i più attivi nella storia contemporanea diocesana, puntando molto sull’associazionismo cattolico, senza dimenticare il suo indimenticabile rapporto con la Terra Santa, luogo di pellegrinaggi in cui nei decenni tanti fedeli della Chiesa Truentina e non solo, hanno condiviso momenti bellissimi assieme a lui.

Un uomo e un sacerdote amato da tutti, che ha accompagnato i sambenedettesi prima e i grottammaresi dal 1979 lungo il cammino della vita cristiana, oltre ad essere stato un modello per coloro che dedicano attualmente la loro vita e il loro operato al servizio di una Comunità parrocchiale.

La comunità di San Pio V e l’intera Diocesi di San Benedetto Del Tronto-Ripatransone-Montalto, ricorderà l’amato Don Giovanni con due celebrazioni in programma per le ore 18 e per le ore 21 di oggi, martedì 9 aprile. La seconda messa sarà presieduta dal Vescovo Emerito Monsignor Gervasio Gestori.

Un momento di ricordo, di preghiera e anche di conoscenza di uno dei pilastri della storia contemporanea diocesana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *