Il Montelparese Luigi Pierantozzi premiato alla seconda edizione della Biennale d’Arte “Ciao Umbria”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Giuseppe Mariucci

MONTELPARO – Al quadrilatero di Palazzo Bufalini di Città di Castello, si è conclusa sabato 6 aprile 2019 la seconda edizione della Biennale d’Arte “Ciao Umbria”. Erano presenti oltre centosessanta artisti (Pittori, Scultori, fotografi): nomi affermati, maestri provenienti dall’Italia e dall’estero.
La bella notizia è che, anche in questa occasione (come per Firenze, Civitella del Tronto, ecc.), era presente un’artista montelparese, Luigi Pierantozzi, che è stato anche giudicato meritevole di Premio!
Luigi esponeva alcune di quelle sue meravigliose opere (“Corona di Spine”, “Resurrezione”, “Il ribelle”) che vengono direttamente dalla sua eccezionale capacità e predisposizione nell’attenta osservazione della natura che lo circonda.

Quante opere d’arte sono scaturite da radici e legni incontrati e prelevati nelle sue passeggiate nei boschi!
Quei legni che, grazie alla sua innata e incredibile sensibilità artistica, hanno ricevuto un’anima divenendo inesorabilmente Opere d’Arte!
L’evento era dedicato a tre personaggi storici dell’Arte Umbra: il maestro Giuliano Monacchia, il maestro Daniela Casula, e il maestro Pierluigi Paracucco.
Promotore dell’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale,  è stato il “Gruppo Amici Arte e Ciao Umbria”.
Complimenti, Luigi, anche tu porti sempre più in alto la visibilità e la considerazione per questo nostro piccolo paese!
Piccolo ma pieno di eccellenze in ogni campo: Arte, Cultura, Agricoltura, Enologia, Medicina ……!
Questo piccolo paese è Montelparo!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *