Religiose: Usmi, 66ª Assemblea nazionale su “Giovani e donne consacrate: distanza e prossimità”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

“Giovani e donne consacrate: distanza e prossimità. Passi comuni nel post-Sinodo” è il tema della 66ª Assemblea nazionale dell’Unione superiore maggiori d’Italia (Usmi) in programma dal 10 al 12 aprile presso l’Auditorium del Sgm Conference Center di Roma.
Le tematiche che coinvolgeranno nella riflessione l’Assemblea, facendo un percorso simile a quello del Sinodo, saranno: “Ascolto di giovani provenienti da diverse esperienze e ascolto di giovani consacrate/i”; “Prossimità e accompagnamento. L’arte di generare alla vita nello Spirito”;  “Giovani negli Istituti di vita consacrata. Le provocazioni per l’educativo alla vita secondo i consigli del Vangelo”. Interverranno: don Pascual Chávez Villanueva, già rettore maggiore dei Salesiani di Don Bosco; don Rossano Sala, segretario speciale del Sinodo dei Vescovi; Rosalba Manes, consacrata dell’Ordo Virginum e biblista; suor Nicla Spezzati, già sottosegretario presso la Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica. Nel corso dell’Assemblea, moderata da suor Elisa Kidanè, ci saranno momenti di ascolto, alternati a tempi di dialogo e condivisione tra le partecipanti. Si tratta, spiegano gli organizzatori, in una “parte attiva e propositiva dell’Assemblea per mettere in comune le esperienze e individuare insieme linee di percorsi utili per il servizio di governo e per l’evangelizzazione”. L’ultima sessione è riservata a temi sensibili e a questioni aperte negli Istituti.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *