A Montecassino la “Pasqua dell’operatore turistico e dell’albergatore”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – In rampa di lancio la “Pasqua dell’operatore turistico e dell’albergatore”. Un appuntamento molto sentito nella nostra Diocesi dove uno dei motori trainanti del tessuto socio-economico è proprio quello legato al comparto dell’accoglienza: hotel, chalet e attività ricettive in generale. Per questo, dunque, da anni la Diocesi organizza un’iniziativa ad hoc di preparazione alla Pasqua.

L’evento viene presentato con queste parole dal vescovo Carlo Bresciani, che si rivolge direttamente agli interessati: «Carissimi albergatori e operatori del turismo, è ormai bella tradizione celebrare la Pasqua con una uscita e un momento di spiritualità: una giornata in fraternità conviviale e amicizia cui sono lieto di partecipare insieme a voi. Ogni anno scegliamo una meta significativa per il pellegrinaggio che alimenti la nostra spiritualità e la nostra fede. Sono pertanto lieto di invitarvi a partecipare, lunedì 8 aprile, al pellegrinaggio che quest’anno avrà come meta il Monastero Benedettino di Montecassino. In attesa di poter condividere con voi questa giornata, porgo a tutti i miei cordiali auguri di una santa Pasqua, invocando su tutti la propiziatrice benedizione di Dio».

Il programma di massima prevede la partenza (con pullman organizzato) dalle ore 6 dal piazzale dello stadio Riviera delle Palme. L’arrivo a Montecassino è previsto per le ore 10.30 e lì si celebrerà la Santa Messa presieduta da monsignor Bresciani. In quel frangente ci sarà anche la possibilità di Confessarsi. Dalle 11.30 a pomeriggio inoltrato, la giornata sarà dedicata a momenti enogastronomiche e visite storico-culturali. L’organizzazione di questa iniziativa è curata da Confcommercio, Confesercenti e Associazione Albergatori Riviera delle Palme, con il coordinamento dell’Ufficio diocesano per la Pastorale del Tempo libero, turismo e sport, diretto da don Luigino Scarponi.

Quest’ultimo, ripercorre la genesi della Pasqua dell’Albergatore: «E’ nata per volontà del vescovo Chiaretti e, inizialmente, ha visto impegnati don Franco Iaconi ed Eugenio Paoletti. Nel corso degli anni abbiamo visitato tanti luoghi: dal santuario di Padre Pio a Pompei, passando per Gubbio, Ravenna e molte altre mete. Per gli operatori un momento importante, una bella giornata di preparazione spirituale, in vista del tour de force che li attende a breve, con l’inizio della stagione turistica».

Per informazioni: 320-2657458 / donluiginoscarponi@tiscali.it

Qui il programma dettagliato (montecassino 2019-1)

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *