- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Don Romualdo ai papà: “Voi siete i primi e indispensabili educatori nell’umanità e nello spirito”

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presso la cattedrale i papà degli alunni dell’Asilo Merlini hanno festeggiato la loro festa (San Giuseppe n.d.r.), con due giorni di anticipo rispetto al calendario liturgico. Ha presieduto la Messa Mons. Romualdo Scarponi, parroco della cattedrale e già Vicario Episcopale che durante l’omelia ha sottolineato come siamo fortunati ad avere rappresentato nell’abside il tema della Trasfigurazione, episodio al centro della seconda domenica di Quaresima.

Il monte, ha ricordato il sacerdote, è il luogo dell’intimità e della preghiera col Padre. Dovremmo riacquistare tutti la gioia della preghiera, che non è ripetere formule, ma creare relazione con Dio. In questo si devono distinguere i genitori: il bambino che vede il papa e la mamma pregare sarà anche lui uomo di preghiera!

Nel Vangelo, ha concluso Mons. Scarponi, si sente la voce di Dio che dice: “Questi è il figlio mio prediletto: ascoltatelo!”. Dio Padre si comporta con Gesù come ogni papà col proprio figlio al quale dice: “Questo è nostro figlio al quale vogliamo bene”. Dobbiamo accogliere l’invito di Dio all’ascolto. Prima di tutto dobbiamo ascoltare la sua parola e poi ascoltarci in famiglia sia fra coniugi che fra genitori e figli.

Don Romualdo ha infine salutato i genitori dicendo: “Voi siete i primi e indispensabili educatori nell’umanità e nello spirito”. Alla celebrazione eucaristica ha preso parte anche il Sindaco Pasqualino Piunti.