L’Istituto San Giovanni Battista celebra la memoria liturgica di Sant’Alfonso Maria Fusco

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 7 febbraio è stata una giornata speciale per l’Istituto San Giovanni Battista di San Benedetto, poiché è il giorno della memoria liturgica del Padre Fondatore Sant’Alfonso Maria Fusco, che nel 2001 fu proclamato Beato da Papa Giovanni Paolo II e Santo dal 16 ottobre 2016, canonizzato da Papa Francesco.

Tutto l’istituto, in unione con le Suore, ha voluto rendere omaggio al Santo Fondatore, partecipando alla celebrazione eucaristica presso la Cattedrale della Madonna della Marina alle ore 11:30. La Santa Messa è stata presieduta dal parroco , Don Romualdo. Molti i presenti che si sono uniti agli alunni e ai docenti.

Alfonso Maria Fusco nacque ad Angri, vicino Salerno, nel 1839. Sin dalla giovane età desiderò fondare sia un convento per le suore sia un orfanotrofio che accudisse ed educasse bambini e bambine per di più poveri oppure orfani. Il suo sogno diventò realtà nel 1878 quando Fusco riuscì a fondare l’Ordine delle Suore Battistine del Nazareno, che in seguito avrebbe preso il nome di Suore di San Giovanni Battista che oggi nel mondo si dedicano all’educazione di migliaia di giovani.
Tutt’oggi le Suore Battistine portano avanti i valori del proprio padre fondatore. L’Istituto di San Benedetto del Tronto infatti dal 1934 fa scuola a generazioni di bambini e ragazzi accompagnandoli nella loro formazione didattica ed educativa, per ogni ordine di scuola, dall’infanzia fino a liceo, sulle orme dei principi lasciati in vita come testimonianza dal Santo.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *