Papa negli Emirati Arabi Uniti: card. Parolin, “scriverà una nuova pagina nei rapporti tra le religioni”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

“Un viaggio ‘storico’ che ha la speranza di scrivere una nuova pagina nei rapporti tra le religioni”. Lo dice il segretario di Stato vaticano, card. Pietro Parolin, alla vigilia della partenza con il Papa per il viaggio apostolico negli Emirati Arabi Uniti in un’intervista a Vatican News. “Sarà un messaggio a tutti i leader e a tutti i membri delle religioni perché si impegnino in maniera comune a costruire l’unità, la pace e l’armonia nel mondo”, aggiunge il porporato. Ricordando anche la visita alla comunità cristiana, il card. Parolin afferma che “nei confronti di questi fratelli e sorelle nella fede la presenza del Papa sarà soprattutto una presenza di conforto e di incoraggiamento”. Soffermandosi sull’incontro interreligioso che si svolgerà ad Abu Dhabi, cui parteciperà Francesco, il cardinale spiega che avrà “un ruolo fondamentale perché ancora una volta le religioni si trovano insieme per affermare il messaggio della fraternità universale”. Da Parolin viene indicata come un’occasione per “ritrovare la radice della nostra fraternità che è la comune appartenenza all’umanità”. “E tutto questo, naturalmente, in vista di una lotta molto chiara, molto esplicita contro ogni tipo di fondamentalismo – aggiunge il porporato -, contro ogni tipo di radicalismo che può portare al conflitto e alla contrapposizione, e in vista di costruire sentieri di riconciliazione e di pace”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *